in programma

dal 06 Febbraio 2019
al 27 Febbraio 2019

Una libbra di carne. Venezia. Gli invisibili

un progetto di Albert Ostermaier

A febbraio torna Waterlines. Residenze letterarie e  artistiche a Venezia, il progetto del Collegio Internazionale Ca’ Foscari, della Fondazione di Venezia  e di San Servolo srl che si pone l’obiettivo di creare occasioni di incontro tra artisti impegnati in diverse discipline, studenti e cittadini coniugando la scrittura con altre discipline artistiche e ribadendo il ruolo di Venezia come luogo di produzione artistica e culturale. La residenza di febbraio ospita Albert Ostermaier, autore tra i più apprezzati nella scena teatrale tedesca ed europea. In collaborazione con il Teatro Ca’ Foscari, Ostermaier lavorerà sul tema fuga da e verso Venezia impegnandosi in una serie di laboratori teatrali in lingua inglese e tedesca rivolti agli studenti del Collegio Internazionale Ca’ Foscari, dell’Università Ca’ Foscari e delle Scuole Superiori che saranno parte attiva nella realizzazione della restituzione teatrale “Una libbra di carne. Venezia. Gli Invisibili”, momento conclusivo del progetto di residenza Walterlines, che si svolgerà mercoledì 27 febbraio, alle ore 16.30, presso il Teatro Ca’ Foscari. programma-waterlines